Il reato di scrivere

Il reato di scrivere

by

storia-e-teoria-della-letteratura, , saggi, non-fiction, Nonfiction

Un inviato molto speciale, e le sue cronache dall’interno di quel serraglio che continuiamo a chiamare società letteraria.

Quale idea J. Rodolfo Wilcock avesse della critica e del suo status lo si inferisce da alcuni noti vezzi, come quello di recensire spettacoli che non aveva visto, o di inventarne di inesistenti, sulle cui tracce si gettavano subito tutti. Gli articoli raccolti qui coprono i due decenni più importanti della sua collaborazione a giornali e riviste (innanzitutto al "Mondo" di Pannunzio), e sono tutti dedicati al mondo delle lettere e alle sue singolari, ricorrenti, tormentose perversioni.

Title:Il reato di scrivere
Edition Language:Italian
ISBN:9788845924279
Format Type:

    Il reato di scrivere Reviews

  • Catoblepa (Protomoderno)

    No, il Wilcock esegeta non è neanche vagamente interessante quanto il Wilcock romanziere. Di esegetico poi, nei brevi articoli qui raccolti, c’è davvero poco, visto che tutti sono in realtà elzev...

  • Fernando Jimenez

    Supe de la publicación de estos artículos de J. Rodolfo Wilcock gracias a un Café Perec de Vila -Matas. Los libros que recomienda Vila-Matas me interesan más que los libros que escribe últimament...

  • Maurizio Manco

    "La felicità di un artista sta nel poter concepire, come Lewis Carroll a ottant'anni, la vita alla stregua di un dialogo tra una tartaruga e un termometro." (p. 53)"Non si balla mai così spiritosame...

  • Alberto Martinelli

    0...

  • Giulia

    4.5/5"Un giorno la popolazione scemerà, le bombe scoppieranno o non scoppieranno, qualche sorta di Dio rinascerà, e avrà inizio un altro ciclo; col quale Dante forse non avrà nulla a che fare.""No...